Biscottini ai Cereali, libro delle vacanze, tuffi e mare! Evviva!

La scuola è finita! Non certo per tutti però. Alcuni bimbi devono ancora andare, ma niente tristezza ok?  Niente paura perchè ci si diverte! A volte molto di più di chi resta a casa davanti la tele. 

Tanti giochi e colori a scuola d’estate! Quando ero piccolina io, restavo quasi tutta l’estate fino alle sei del pomeriggio. Ho dei ricordi meravigliosi! Compilavo il libro delle vacanze mangiando ghiaccioli alla menta e passeggiavo in un agrumeto in cerca di mandarini. Disegnavo  e inventavo storie su un muretto pericolante con una lunga scalinata accanto e due leoni di pietra. Due leoni enormi. A volte li cavalcavo e stavo  ferma con la faccia spiaccicata sulla schiena del leone a riflettere. Con la guancia ghiacciata decidevo i nomi dei miei personaggi e le storie dei miei infiniti racconti scritti sul muretto. 

D’ Estate tra mare e divertentissimi impegni si ha davvero pochissimo tempo per stare in cucina ma questo non significa nulla. 

Anche con pochissimo tempo a disposizione possiamo preparare roba gustosa, nutriente e che sbalordirà i nostri amici nel caso in cui li volessimo invitare per una piccola festa come chiusura dell’anno.

E cosa c’è di meglio che i Cereali Biscottosi al Cioccolato? Non occorre il forno! Non occorrono i fornelli! Non soltanto i Cuochi Occasionali possono dilettarsi ma anche i Cuochetti Incompetenti 😀 ! Bastano davvero pochissimi ingredienti e il risultato è assicurato!

Annunci

Le Barchette Uovose

Niente di più facile!  Le uova sono topolini vi ricordate ? (clicca qui se non ricordi) Le uova però sono  anche delle barchette! Lo sanno tutti!

Basta un uovo sodo e un pezzettino di peperone per la vela. L’asta? Un normale stuzzicadenti. Per il mare basterà un po’ di riso con del colorante azzurro. L’effetto onda è assicurato!

Ingredienti per due barchette: 1 uovo, 1 pezzettino di peperone rosso, 1 pezzettino di peperone giallo (entrambi tagliati a triangolo) , 2 stuzzicadenti.

Per il mare: 30 grammi di riso, colorante alimentare azzurro.

Sai che per rendere più gustosa questa barchetta puoi aggiungere un po’ di maionese al tuorlo (giallo) ? Verrà fuori una cremina buonissima niente male!

Siamo pronti a salpare? Si parte !

Lasagnatoast: La Lasagna di Toast

Il toast! Quanto è buono il toast?! Le Lasagne! Quanto sono buone le lasagne?!

E le lasagne di Toast? Quanto sono buone le Lasagne di Toast? No fermi un attimo. Le lasagne di Toast? E che cosa sono? 

Qui a Kodomoland molto spesso quando si ha poco tempo si prepara questa alternativa allegra e veloce alle lasagne. Non occorre il ragù ma soltanto delle fette di prosciutto e al posto della pasta si usa il pancarrè. La besciamella e il formaggio invece non vengono sostituiti e si usano proprio come nella classica preparazione delle lasagne.

Come? Non sai come si fanno le lasagne?! Umamma! Ma è semplicissimo. Gli ingredienti poi sono quasi sempre in casa, quindi  si possono realizzare senza alcun problema.

Ingredienti : pan carrè, prosciutto cotto, besciamella, formaggio, parmigiano grattugiato.

Per una teglia piccolina non ti occorreranno più di sei toast. Taglia i bordini dai toast e mettili da parte perchè ti potranno servire per altre preparazioni (tipo le polpette!). I bordini dei toast sono quelle striscette marroncine che girano intorno alla parte bianca, per i Cuochi più sbadatini.

Sei fette di prosciutto per sei fette di toast saranno più che sufficienti. Sei fette di formaggio o mozzarella e la besciamella (ahem per l’amoroso Grande Mago Sindaco Hendrix una domandina che sa di supplica: si potrebbe tentare senza galbanone ? Magari per una volta dare un’opportunità alla Signorina Mozzarella? ) 

Come si prepara la Lasagna? Niente di più facile! La lasagna è una specie di lettino. Sì sì un lettino proprio uguale a quello dove dormi ogni notte. C’è prima il copri materasso, poi il lenzuolo, la coperta, un’altra coperta, un’altra coperta….ehi un attimo ma sei freddoloso più di me!?

Si parte da una base di toast. Dopo aver ritagliato i bordini, appoggia i toast sul fondo della teglia. Versarci sopra della besciamella ma non troppo. Deve ricoprire un po’ tutti i toast ma calcola sempre che poi con il calore si allargherà e se ne metti troppo rischi di far scoppiare le lasagne nel forno. Non spaventarti però! Per scoppiare intendo che il troppo liquido potrebbe fuoriuscire dalla teglia quando è nel forno! Sporcheresti tutto e la  lasagna risulterebbe troppo molliccia. La la lasagna molliccia non è mica buona! Dopo la besciamella metti il prosciutto, il formaggio che hai scelto e un po’ di parmigiano grattugiato. Ricopri nuovamente con il toast, la besciamella, il formaggio e il prosciutto, e il parmigiano grattugiato. Puoi terminare la lasagna con pezzettini di toast se ti sono rimasti o tocchetti di prosciutto. L’importante è che alla fine metti un po’ di parmigiano grattugiato (ma non troppo !) così che si possa formare una crosticina croccante sopra. 

In forno per 15-20 minuti a 180 (il forno deve essere già caldo!) e le  lasagne di toast sono pronte.

E’ buonissima la lasagna di Toast! Non dimenticarti che puoi metterci dentro non soltanto il prosciutto eh?! Se ti piacciono le verdure sarebbe da provare la versione con gli spinaci! (mi sa che il Grande Mago Sindaco Hendrix potrebbe pensare ad una versione zucchinosa o sbaglio? Buonissima anche quella!) Sì sì proprio con gli spinaci. Spinaci, formaggio, prosciutto e besciamella. Sai che bontà?! E ti farebbe davvero bene un po’ di verdura in questo piatto buonissimo che può sostituire tranquillamente un primo piatto molto energetico.

E allora?! Buone Lasagne di Toast! (ora dovremmo inventarci i toast a lasagna, giusto?)

Qui a Kodomoland si sta lavorando ininterrottamente per la sezione Attrezzatura e Ingredienti. Ci sono davvero tantissime cose da fare e il tempo non basta mai ma restate sintonizzati perchè a breve ci sarà una sorpresa enorme con dei premi ! Shhh ma non posso dire nulla. Inaugureremo insieme Kodomoland come si deve! 

A presto! E buona Lasagnatoast!